“La Repubblica” elogia l’operato di Marino Fardelli in Regione

“La Repubblica” elogia l’operato di Marino Fardelli in Regione

“Tra gli scranni del Partito democratico si sono fatti notare soprattutto i 65 interventi di Marino Fardelli”.

A scriverlo è il quotidiano La Repubblica che pone il consigliere regionale, candidato del Pd, in testa alla classifica degli interventi,  in un articolo dedicato alla produttività dei partiti e dei singoli consiglieri.

“E’ una soddisfazione essere menzionato dalla stampa per presenza, produzione, impegno, in giornate come queste dove leggiamo notizie di indagini che per fortuna continuano a sorprenderci e che rischiano di allargare quel divario che purtroppo esiste tra la politica e i cittadini.

Un divario che con il Presidente Nicola Zingaretti abbiamo accorciato e in molti casi eliminato con la buona politica del fare che anche oggi ci fa esultare anche con quanto ottenuto per i lavoratori della Ideal Standard”.

Marino Fardelli è in corsa per il 4 marzo carico di argomenti a partire dalle “liste di attesa da snellire, cura del ferro e manutenzione stradale, sostegno occupazionale per giovani e microimprese familiari. Incentivi alla natalità per i piccoli comuni a rischio spopolamento e un grande piano di messa in sicurezza contro il rischio sismico”.

Questa la sintesi dei prossimi anni di governo presentati da Nicola Zingaretti e che per Marino Fardelli rappresentano una seconda grande sfida: “La prima è stata riuscire a risollevare questa Regione Lazio, a ridarle dignità e competitività. Ora bisogna completare il lavoro svolto e fornire soluzioni ai problemi ancora presenti. In 190 pagine, con il Presidente Zingaretti, condivido tutto il lavoro che bisognerà ancora fare e che, se verrò riconfermato, mi vedrà al suo fianco lavorare per questo territorio a partire da tutte le realtà locali che ruotano intorno a Frosinone, Sora, Cassino, con tutti i comuni montani. Ora possiamo finire il lavoro pronti a mettere in campo ulteriori risorse e progetti per continuare a migliorare i servizi”.

2018-02-16T23:18:40+00:00 16 febbraio 2018|