“L’evoluzione dell’approccio di filiera verso il nuovo PSR”

Marino Fardelli chiede una tappa del convegno informativo anche in provincia di Frosinone

“Il convegno dell’Arsial che informa sui fondi europei del comparto agroindustriale, può essere una buona occasione anche per la provincia di Frosinone”. Ad affermarlo è il consigliere regionale Marino Fardelli che in una lettera all’Amministratore Unico dell’Arsial Antonio Rosati e all’Assessore all’Agricoltura Sonia Ricci, afferma che “in un momento di carenza di risorse pubbliche, il ruolo dei fondi europei resta fondamentale per lo sviluppo dei territori e l’attività promozionale messa in atto dall’Arsial è stata finora notevole.

Il convegno L’evoluzione dell’approccio di filiera verso il nuovo PSR, potrà rappresentare anche per la provincia di Frosinone l’occasione per informare i tanti che operano nel comparto agroindustriale in un territorio che nello scorso settennato di fondi europei ha mancato di cogliere appieno l’occasione di sviluppo economico”.

Il convegno, organizzato dall’Arsial nell’ambito della campagna promozionale della Regione Lazio, ha finora destato molto interesse da parte dei territori e degli agricoltori: “Possiamo perseguire l’obiettivo di mettere in rete le risorse delle filiere, di rendere il territorio della provincia di Frosinone protagonista di uno sviluppo economico che punti sulle eccellenze che vanta nei propri prodotti – afferma l’on.le Fardelli – Una sfida che può essere lanciata anche attraverso momenti di aggregazione, di informazione, di supporto che concretizzino la volontà di una provincia che vuole tornare ad essere competitiva e che lo ha dimostrato finora presentando finora venti progetti di rilievo e strategici.

La Regione Lazio ha il compito di supportare il comparto agroindustriale e sono certo che la campagna promozionale, anche in provincia di Frosinone porterà risultati concreti” ha concluso il consigliere regionale Marino Fardelli, capogruppo LB Obiettivo Lazio.