“L’incendio alla Videocon di Anagni, ha rappresentato un vero e proprio danno al cuore di tutto il territorio della provincia di Frosinone. Così come avevo ritenuto necessario sin da subito, si è tenuto questa mattina il tavolo tecnico-istituzionale convocato proprio per monitorare la vicenda perché la Regione Lazio faccia sentire forte la sua presenza di fronte ad eventi così drammatici e durante il quale l’Arpa ha documentato che non sussiste inquinamento ambientale a seguito degli eventi.. La Videocon è diventata il simbolo della crisi ma anche della ripresa. Tutti stiamo chiamati a vigilare su quanto accaduto, a monitorare i fatti e soprattutto a mantenere alto il livello di attenzione per quanto la Regione Lazio può e deve fare a sostegno dell’azienda e quindi dei suoi lavoratori”.